Saturday, December 08, 2007

Slow Food


Con un ritardo imbarazzante segnalo l' uscita del numero 30 di Slow Food.

La collaborazione con questa rivista mi ha dato la possibilità di unire due mie grandi passioni, quella per il disegno e quella per il cibo.

Ai testi troviamo il compagno di mille avventure, Giacomo Tagliaferri.

Grazie al poderoso Nicola Ferrero che di fumetti ne mastica parecchi!

Per qualsiasi vostra curiosità, andate qui http://www.slowfood.it/

2 comments:

Paolo Motta said...

Vedo che ne abbiamo di interessi in comune. Io sono un convinto amante della gastronomia che cerca di provare un po' tutto. Se penso agli italiani che di solito quando vanno all'estero pretendono di mangiare come a casa loro, non sanno che si perdono.

Niccolò Storai said...

Ciao Paolo!
Personalmente amo molti tipi di cucina, per fortuna nella mia Prato non mancano ristoranti indiani, giapponesi e cinesi.
Mi piace provare un pò di tutto.